Skincare: esfoliazione naturale, addio brufoli e punti neri!

Scommetto che fai già lo scrub due volte alla settimana, usi maschere su maschere, ti schiacci tutti i punti neri e alla fine, tornano lo stesso

Non ti preoccupare, anche la mia pelle era così fino a qualche mese fa

Fin che non ho scoperto l’esfoliante chimico

Non so proprio come spiegarti quanto questo prodotto sia miracoloso.

E non lo dico per guadagnarci qualcosa, perché il prezzo di questo magico elisir esfoliante è…ridicolo!

Butta via gli scrub!

Non smetterò mai di dire che gli scrub sono un prodotto inutile e inefficace, sono in grado solo di graffiare la pelle rendendola più sensibile e irritabile

Cosa che aumenterà i brufoli, invece che diminuirli!

La nostra pelle ha una barriera naturale che va preservata lavandola solo il giusto e usando un esfoliante molto delicato per mantenerla elastica e luminosa

Che cos’è il peeling chimico?

Il peeling chimico non utilizza microgranuli per eliminare le cellule morte ma degli acidi naturali

Come dicevo prima, gli scrub (o gommage) graffiano la pelle, se analizzaste la vostra pelle al microscopio non la trovereste pulita o rinnovata, ma solo sensibile e arrossata!

Il peeling chimico agisce solo sulle cellule morte andando in profondità nella pelle per rinnovarla, e costa MOLTO meno di uno scrub!

Come si usa il peeling The Ordinary?

Si applica sulla pelle perfettamente asciutta e si lascia in posa per 10 minuti (non di più!)

Usandolo tutte le settimane questo acido è in grado di pulire i pori i profondità rendendo la pelle più luminosa e uniforme

Agisce anche sulla prevenzione delle rughe!

Tutto questo per soli 7,20 euro.

Queste sono le magie di The Ordinary, l’unico marchio di skincare che compro insieme a La Roche Posay

Dopo che avrai provato questo peeling ti assicuro che vorrai buttare nel cestino tutti gli scrub 

*è importante usare sempre la protezione solare dopo aver fatto il peeling, ma come ti spiego nell’articolo “Come proteggere la tua pelle” capirai che è la nostra arma migliore contro le rughe!

Esfoliante fatto in casa (ricetta)

Da quando ho comprato il peeling di The Ordinary non uso più questa ricetta per il semplice fatto che è meno potente, ma comunque piuttosto efficace se volete cominciare!

Fase 1: vapore

Basta mettere in un pentolino pieno d’acqua:

  • Un cucchiaio di bicarbonato
  • Una cucchiaino di acido citrico o limone*
  • Qualche goccia di olio essenziale di menta*

*opzionali

Si fa bollire l’acqua, poi si toglie il pentolino dal fuoco

Ora basterà prendere un asciugamano e mettere il viso sopra la pentola con l’asciugamano sopra la testa per catturare quanto più vapore possibile

Il vapore con il bicarbonato e il limone apre i pori!

Fase 2: maschera

Ora che avete i pori ben aperti e la pelle ben pulita è il momento di fare una bella maschera

Preparate in una ciotola:

  • Due cucchiai di argilla
  • Mezzo cucchiaino di curcuma/carbone attivo*
  • Un cucchiaino di aloe vera in gel*
  • Olio (di oliva o di mandorla)

*opzionali

Basta spalmarla sul viso evitando tutte le zone che normalmente non hanno molti brufoli e punti neri (contorno occhi ad esempio)

Non va tenuta a lungo, appena si secca e diventa di colore più chiaro va tolta immediatamente o si rischia di seccare eccessivamente la pelle

Normalmente si asciuga in 10/15 minuti

Leave a comment