Capsule wardrobe: Perchè vestirsi come steve Jobs

Perché vestirsi tutti i giorni nello stesso modo e come mai ti cambierà la vita

Capsule Wardrobe vuol dire avere un guardaroba essenziale, ma completo, versatile e senza tempo
Forse ti sembrerà strano, ma se apri i cassetti del mio armadio non troverai una grande varietà di vestiti 

  • 10 magliette nere
  • 6 pantaloni neri
  • 7 mutande nere
  • 3 reggiseni
  • Giacche e maglioni

Come mai mi vesto come i personaggi dei cartoni animati?

Il motivo è molto semplice

Non voglio sprecare tempo a scegliere i vestiti 

Spreco tempo in tante cose superflue, mi trucco tutti i giorni, guardo Netflix, capita che schiacci un pisolino

Ma scegliere i vestiti non è una di queste

Se so che nel mio armadio ci sono solo Indumenti che mi stanno bene e che si abbinano perfettamente tra di loro, potrò letteralmente pescare una maglietta e un pantalone a caso dal cassetto ed essere sicura di vestirmi bene senza sforzo

Continua a sembrarti una motivazione stupida? 
Ti sorprenderai a leggere le interviste di Obama, Steve Jobs, Nolan e altre menti brillanti che hanno fatto questa scelta di vita, diciamo, minimalista

Magari Obama la mattina aveva cose più importanti a cui pensare piuttosto che i vestiti da indossare

Tipo le sorti dell’America


“You’ll see I wear only gray or blue suits,”  “I’m trying to pare down decisions. I don’t want to make decisions about what I’m eating or wearing. Because I have too many other decisions to make.

Cit – Obama

Solo 7 vestiti

Nel 1985 la stilista Donna Karan  fece una sfilata con soli 7 vestiti.

Dimostrò come avere un armadio essenziale ma con vestiti versatili potesse sollevare le donne dal classico “non so cosa mettermi!” davanti ad un armadio pieno di vestiti.

Il perfetto capsule wardrobe di soli 33 vestiti (scarpe e accessori inclusi)
credit: bemorewithless.com

7 vestiti potrebbero essere pochi

Come diminuire i vestiti

1 – Dividi i tuoi vestiti in:

  • Li amo alla follia e mi stanno bene 
  • Forse li tengo
  • Da donare
  • Da buttare (puoi sempre tenerne qualcuno con una bella stoffa per fare qualche D.I.Y.)

2 – Butta immediatamente i vestiti irrecuperabili (e conservane qualcuno per i D.I.Y.) e porta quelli da donare fuori dalla tua stanza

3 – Comincia la sfida.

Di che sfida parlo?

La sfida estrema

Ti sfido a mettere sul letto soli 30 vestiti, compresi scarpe e accessori.

(Ovviamente, mutande e calze sono escluse)

Una volta scelti con cura mettili in una scatola e fai finta che quella scatola sia il tuo armadio per una settimana.

Io ho fatto questo esperimento, e te lo garantisco, sto preparando i sacchi di vestiti da dare in beneficenza.

Less is more

Anche il Capsule Wardrobe, come (quasi) ogni cosa su Abstacta, è un concetto minimalista e ambientalista.

Come dice Zuckerberg, siamo diventati una società troppo superficiale, spendiamo così tanto tempo a preoccuparci di apparire belli, ricchi e con una bella casa che ci siamo dimenticati delle cose importanti.

E nonostante passiamo 2 ore dal parrucchiere, 1 ora a farci le unghie, 20 minuti a scegliere i vestiti e 4 ore al giorno su netflix…

Non abbiamo mai tempo

Ti sei mai chiesto come mai?


“Sprechiamo tanti momenti preziosi per concentrarci su dettagli di poco conto. Un abito non cambierà il mondo, e probabilmente non cambierà nemmeno la vostra giornata. Questo non è per dire che la moda non sia importante, in quanto ha un enorme impatto sulla cultura e, di conseguenza, sulla direzione della società. In effetti, la moda è dove arte, cultura e storia si intersecano. (…) In poche parole, i vestiti possono dirci molto sulla sociologia. Eppure, allo stesso tempo, siamo diventati una società troppo materialista e superficiale. Senza dubbio, ci sono cose più grandi di cui preoccuparsi rispetto ai vestiti. (…) In sostanza, non sudare per le piccole cose! Rendi la tua vita più facile concentrandoti sul quadro generale.

Mark Zuckerberg

Se vuoi approfondire leggi: i vestiti che uccidono   e  come smettere di avere l’ansia di comprare

Leave a comment