Balsamo per capelli fatto in casa: biologico e naturale

Risparmio = 15 confezioni di plastica / 45 euro l’anno

Come per lo shampoo anche il balsamo solido è un’alternativa efficace alla versione in bottiglia, ed è composto di ingredienti naturali che non inquineranno una volta finiti nello scarico

Lush e Lamazuna hanno diverse alternative in base al vostro tipo di capello, io uso il balsamo solido BIG di Lush da più di un anno, una saponetta dura circa sei mesi (dipende dalla lunghezza dei capelli)

Insieme al balsamo di Lush uso la mia ricetta fatta in casa!

Balsamo fatto in casa

Ingredienti per il balsamo/maschera per capelli fatta in casa

Per una bottiglia da 350 ml:

  • 7 parti di acqua distillata
  • 1 parte di olio (mandorla, oliva, argan…)
  •  un cucchiaino di aceto di mele

Tutto qui! Questa ricetta semplicissima richiede meno di due minuti ed è super efficace

Io uso olio di oliva, di mandorla e qualche goccia di olio di rosa, ma anche solo l’olio di oliva fa il suo lavoro

Basta agitare la bottiglietta, metterne un po’ sulle punte e lasciarlo in posa quanto vuoi (di solito lo tengo 10 minuti/mezz’ora) poi procedi con lo shampoo e voilà! 

Il balsamo non puzza particolarmente di aceto, ma se l’odore per voi è troppo forte basta mettere mezzo litro di aceto in un barattolo (anche meno se avete un barattolo piccolo) e metterci dentro qualche rametto di rosmarino, scorze di limone e arancia che avanzano

Dopo qualche settimana l’aceto avrà un profumo molto più gradevole!

Può capitare che la prima volta usi troppo poco shampoo e i capelli rimangano un pochino lucidi, ma non ti preoccupare, la seconda volta saprai esattamente quale quantità è quella giusta per i tuoi capelli

Se invece che l’olio di oliva metti l’olio di mandorla questa miscela è anche ottima come struccante (ne ho parlato nell’articolo sulla skincare)

Adoro le soluzioni due in uno, risparmio spazio e sono super economiche

Vuoi scoprire la mia routine capelli completa?

Allora potresti leggere…

Leave a comment